fbpx
Santaniello
ita | eng
Collection

Collezione

Autunno Inverno 2021/22

11_04-001-copia-web

Sospesa tra nostalgia e novità in quell’area di voluta incertezza comune a entrambe, la collezione AI 21/22 di Santaniello dondola tra i contrasti, ci gioca, li accosta e li combina.
Classici nuovi, nuovi classici.
Il tutto ambientato tra le atmosfere metafisiche dell’EUR, come un noir dove si è invitati a ricostruire la trama risalendo a quando e dove, senza mai arrivare al punto.

07_07-001-copia-web
07_10-001-copia-web

Intanto la luce rimane puntata sulla qualità: ogni singolo capo è pensato per esaltare il valore intrinseco dei materiali scelti, lo studio del design nel rispetto della tradizione ma con costante occhio alle nuove vestibilità, la capacità di combinare diverse esigenze di eleganza e comfort attraverso modelli versatili e senza età, aperti a più possibilità di abbinamento e contesto.

Dalla nuova veste informale del completo grigio, anche gessato, alla ritrovata raffinatezza dei velluti corduroy.

10_10-001-copia-web
12_01-001-copia-web
12_06-001-copia-web
12_08-001-copia-web

Accanto ai modelli di giacca – 2 bottoni, 3 bottoni strappato a due e doppiopetto – tra i protagonisti della collezione AI2021/2022 di Santaniello c’è l’overshirt Zagara, metà giacca per la stagione autunnale e metà camicia da utilizzare in alternativa al cardigan.

I capispalla rivisitano e interpretano modelli classici: l’Holmes ispirato alle linee del tradizionale Montgomery ma senza alamari e l’immancabile doppiopetto C38 in beaver color cammello.

La collezione di pantaloni è ampliata con nuovi modelli che guardano al passato e al presente: i Gurkha pants Granata ispirati alle divise militari nepalesi, con doppia fibbia regolatrice; i pantaloni cargo Load di ispirazione anni ’90, riproposti in versione sartoriale e infine i joggers Barone che vanno incontro alle più contemporanee esigenze di comodità, senza rinunciare allo stile.

12_10-001-copia-web
13_04-001-copia-web
13_06-001-copia-web
14_06-001-copia-web
14_09-001-copia-web

La tavolozza di colori accosta tinte naturali vivide e speziate – marroni, verdi e arancioni in omaggio agli anni ’70 – e netti contrasti che richiamano i giochi di luce e ombra degli scatti fotografici, ricordando che l’ombra non è mai propriamente nera.

Il bianco si riconferma protagonisti dell’eleganza invernale, mentre il blu simbolo dell’azienda è ancora una volta “the new black”. Classico ma sempre nuovo, brillante e strabiliante.

Rispunta il check – ripescato trend di stagione, dal micro-quadretto al più classico Tartan – abilmente rivisitato in nuove cromie, nei diversi modelli di giacca.

ra i tessuti c’è molto velluto corduroy e una versione invernale del denim sartoriale già visto nelle precedenti stagioni, poi cashmere trattato anche in tinto capo, lane nuove spesso combinate con tessuti tecnici partendo dai disegni d’archivio e blend abilmente bilanciati per valorizzare le caratteristiche specifiche di ogni materia prima e interpretare al meglio il design del singolo capo.

L’etichetta Il Viaggiatore, dedicata ai capi lavabili in lavatrice e senza la necessità di stiraggio, si arricchisce con nuove combinazioni pensate per tornare a viaggiare presto (e non solo con la fantasia).

Torna anche ON, nuova versatile frontiera del sartoriale che unisce eleganza e funzionalità grazie alle caratteristiche tecniche del tessuto jersey: perfect fit, extra comfort, ultra-light, easy care.

fb ig yt
© santaniello - privacy policy